28 Maggio 2024

BACHECA

SCRIVI O SEGNALA UN ARTICOLO INSERENDO IL LINK

 
 
 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Ci riserviamo il diritto di eliminare messaggi non consoni.
6 messaggi.
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 14:27
Una regione di macchie solari rilevata di recente continua la sua “iperattività” con l’ennesimo potente brillamento solare. Un flare classe X4.5 ha raggiunto il picco alle 08:35 di ieri. In seguito al brillamento, parti della Terra della zona illuminata dal Sole hanno registrato una perdita temporanea o completa di segnali radio ad alta frequenza (HF), compresa Asia, Europa e Africa. Ciò dopo una serie di precedenti eruzioni di macchie solari all’inizio del mese che hanno generato blackout radio a onde corte in Australia, Giappone e gran parte della Cina.
Una regione di macchie solari rilevata di recente continua la sua “iperattività” con l’ennesimo potente brillamento solare. Un flare classe X4.5 ha raggiunto il picco alle 08:35 di ieri. In seguito al brillamento, parti della Terra della zona illuminata dal Sole hanno registrato una perdita temporanea o completa di segnali radio ad alta frequenza (HF), compresa Asia, Europa e Africa. Ciò dopo una serie di precedenti eruzioni di macchie solari all’inizio del mese che hanno generato blackout radio a onde corte in Australia, Giappone e gran parte della Cina.... Collapse
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 12:25
Un video diventato virale ha suscitato un’ondata di indignazione. Ha infatti mostrato dei diportisti che scaricavano rifiuti nell’oceano al largo di Boca Raton, portando all’arresto di due adolescenti, di 15 e 16 anni, accusati di inquinamento di terzo grado. Il video, condiviso sull’account Instagram Wavy Boats, ha mostrato chiaramente il gesto scioccante di svuotare bidoni di rifiuti nell’acqua durante il Boca Bash, un evento nautico non autorizzato. L’arresto dei ragazzi è stato confermato dai funzionari della Florida Fish and Wildlife Conservation Commission (FWC), che hanno sottolineato la serietà del reato commesso. Entrambi i ragazzi rischiano un’ammenda fino a 50.000 dollari o fino a cinque anni di carcere per aver causato inquinamento ambientale, danneggiando la salute umana, animale, vegetale e la vita acquatica.
Un video diventato virale ha suscitato un’ondata di indignazione. Ha infatti mostrato dei diportisti che scaricavano rifiuti nell’oceano al largo di Boca Raton, portando all’arresto di due adolescenti, di 15 e 16 anni, accusati di inquinamento di terzo grado. Il video, condiviso sull’account Instagram Wavy Boats, ha mostrato chiaramente il gesto scioccante di svuotare bidoni di rifiuti nell’acqua durante il Boca Bash, un evento nautico non autorizzato. L’arresto dei ragazzi è stato confermato dai funzionari della Florida Fish and Wildlife Conservation Commission (FWC), che hanno sottolineato la serietà del reato commesso. Entrambi i ragazzi rischiano un’ammenda fino a 50.000 dollari o fino a cinque anni di carcere per aver causato inquinamento ambientale, danneggiando la salute umana, animale, vegetale e la vita acquatica.... Collapse
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 12:25
Con il 68% delle aziende vittime di ransomware, l'Italia è il terzo paese al mondo più colpito da questo tipo di minaccia. Secondo gli ultimi dati di Sophos, società di cybersecurity che ha pubblicato il nuovo report "The state of ransomware", l'Italia è dietro solo al Sudafrica (69%) e alla Francia (74%) a livello globale. I paesi meno colpiti sono Brasile (44%), Giappone (51%) e Australia (54%). Nello specifico, il dato italiano è cresciuto del 3% rispetto a quanto rilevato a inizio del 2023.
Con il 68% delle aziende vittime di ransomware, l'Italia è il terzo paese al mondo più colpito da questo tipo di minaccia. Secondo gli ultimi dati di Sophos, società di cybersecurity che ha pubblicato il nuovo report "The state of ransomware", l'Italia è dietro solo al Sudafrica (69%) e alla Francia (74%) a livello globale. I paesi meno colpiti sono Brasile (44%), Giappone (51%) e Australia (54%). Nello specifico, il dato italiano è cresciuto del 3% rispetto a quanto rilevato a inizio del 2023.... Collapse
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 12:21
Dopo anni di rinvii e costi che hanno superato di oltre un miliardo quelli previsti inizialmente, il nuovo taxi spaziale degli Stati Uniti è pronto per il suo primo volo di prova con astronauti a bordo. A Cape Canaveral (Florida) procedono regolarmente i preparativi per il lancio della navetta Cst-100 Starliner della Boeing: dopo la Crew Dragon della SpaceX, la Starliner potrà diventare il secondo mezzo americano in grado di portare un equipaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale, alternandosi alla Crew Dragon e con conseguenze che potrebbero farsi sentire anche sulla programmazione dei voli di astronauti della Nasa sulle navette russe Soyuz.
Dopo anni di rinvii e costi che hanno superato di oltre un miliardo quelli previsti inizialmente, il nuovo taxi spaziale degli Stati Uniti è pronto per il suo primo volo di prova con astronauti a bordo. A Cape Canaveral (Florida) procedono regolarmente i preparativi per il lancio della navetta Cst-100 Starliner della Boeing: dopo la Crew Dragon della SpaceX, la Starliner potrà diventare il secondo mezzo americano in grado di portare un equipaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale, alternandosi alla Crew Dragon e con conseguenze che potrebbero farsi sentire anche sulla programmazione dei voli di astronauti della Nasa sulle navette russe Soyuz.... Collapse
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 12:20
Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato esercitazioni nucleari che coinvolgono truppe posizionate vicino all'Ucraina: lo ha reso noto l'esercito. Le esercitazioni coinvolgono la Marina e le truppe di base vicino all'Ucraina, ha affermato oggi il ministero della Difesa russo. "Durante le esercitazioni verranno adottate una serie di misure per esercitarsi nella preparazione e nell'uso di armi nucleari non strategiche", secondo il ministero.
Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato esercitazioni nucleari che coinvolgono truppe posizionate vicino all'Ucraina: lo ha reso noto l'esercito. Le esercitazioni coinvolgono la Marina e le truppe di base vicino all'Ucraina, ha affermato oggi il ministero della Difesa russo. "Durante le esercitazioni verranno adottate una serie di misure per esercitarsi nella preparazione e nell'uso di armi nucleari non strategiche", secondo il ministero.... Collapse
admin admin pubblicato il 7 Maggio 2024 alle 12:20
Lupo, il diktat di Ursula Von der Leyen: «Non è l’uomo che si deve adeguare alla sua presenza» La presidente della Commissione europea: «Il livello di tutela va abbassato. È il lupo a dover imparare a convivere con l’uomo» «Il livello di tutela del lupo va abbassato». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un videomessaggio trasmesso durante il congresso della Svp a Merano. «Non è l'uomo che si deve adeguare alla presenza del lupo, ma è il lupo che deve imparare a convivere con l'uomo», ha aggiunto von der Leyen. Il tema dei predatori è molto sentito in Alto Adige. Ma questa ci sta con la testa ??
Lupo, il diktat di Ursula Von der Leyen: «Non è l’uomo che si deve adeguare alla sua presenza» La presidente della Commissione europea: «Il livello di tutela va abbassato. È il lupo a dover imparare a convivere con l’uomo» «Il livello di tutela del lupo va abbassato». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un videomessaggio trasmesso durante il congresso della Svp a Merano. «Non è l'uomo che si deve adeguare alla presenza del lupo, ma è il lupo che deve imparare a convivere con l'uomo», ha aggiunto von der Leyen. Il tema dei predatori è molto sentito in Alto Adige. Ma questa ci sta con la testa ??... Collapse

Views: 7473