ULTIMISSIME

  • ANCONA TERREMOTO —  Questa mattina alle 06:12 terremoto ad Ancona con una piccola scossa di mag2.6 a 7km fuori del Porto di Ancona, la scossa è stata debolmente percepita dalla popolazione locale, un po di apprensione e nulla di piu.  L’epicentro è situato nella stessa locazione dei primi terremoti del grande sisma del gennaio 1972.
  • MOLISE TERREMOTO — Notte in automobile per molte famiglie in provincia di Campobasso dove è in atto uno sciame sismico che ha visto in 48 ore quasi 30 scosse: alla vigilia di Ferragosto un primo sisma più forte, di magnitudo 4.7, superata ieri alle 20.19 da una del 5.2. Alle 22.22 un’altro terremoto del 4.4, tutti chiaramente avvertiti non solo in Molise ma anche in Abruzzo, in Campania e nel basso Lazio. Nessun danno alle persone, ma qualche lesione agli edifici. Nell’area i movimenti tellurici sono praticamente costanti, ma preoccupa l’aumento dell’ intensità.
  • GENOVA — Non si ferma la ricerca dei dispersi sepolti sotto le macerie del ponte Morandi di Genova. Per la terza notte consecutiva, i vigili del fuoco hanno lavorato con ruspe e martelli pneumatici per cercare di aprirsi un varco tra gli enormi blocchi di cemento. Due sono i punti su cui si stanno concentrando le ricerche delle persone che ancora mancano all’appello: il basamento del pilone crollato, all’altezza dell’argine sinistro del Polcevera, e il blocco di ponte lungo una ventina di metri precipitato dopo essersi cappottato sulla ferrovia. Sotto le macerie del ponte Morandi a Genova c’è l’ipotesi sempre più concreta che ci siano ancora una ventina di persone
  • TERREMOTO MOLISE — “A Montecilfone, da una prima ricognizione, sono stati riscontrati lievi danni ad alcuni cornicioni”, ha detto il sindaco Franco Pallotta, precisando di avere contattato l’Enel per il ripristino dell’elettricità, che manca in circa la metà del paese.  “Ci sono dei danni – ha dichiarato all’Ansa il primo cittadino -. Per ora non sembrano gravi ma l’oscurità non ci permette di controllare in maniera approfondita. Domani faremo un sopralluogo più accurato”, anche per il blackout che ha interessato buona parte dell’abitato.
  • FORTE SCOSSA DI TERREMOTO —  Un terremoto magnitudo ML 5.2 si è verificato oggi a 4 km sudest da Montecilfone (CB) alle 20:19:04 ad una profondità di 9 km. L’evento è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. Una scossa di terremoto è stata avvertita fino a Roma e anche a Napoli e nei comuni della provincia: è stata avvertita nitidamente sia nel centro cittadino che nei quartieri collinari della città. E’ la seconda scossa che viene avvertita anche dalla popolazione in Campania e nel capoluogo partenopeo in pochi giorni, dopo quella del 14 agosto alle 23.48 con epicentro in provincia di Campobasso, a 12 km di profondità.La scossa è stata seguita da un sisma magnitudo 3 con epicentro a Guglionesi (CB) alle ore 20:30, con ipocentro a 10 km. 
  • E’ morta Aretha Franklin, la regina del soul aveva 76 anni Icona riconosciuta della cultura nera, con una forte personalità e un carattere non sempre facile, ma soprattutto artista dalla voce sublime, Aretha, nata a Memphis il 25 marzo 1942, è andata oltre le definizioni, rompendo schemi e imponendosi come un vero e proprio fenomeno della natura
  • ORDIGNO ESPLOSO A SEDE DELLA LEGA — Un ordigno rudimentale è esploso, poco prima delle 14, in via Fontana 95, a Treviso, all’altezza della sede della Lega. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, col personale operativo del nucleo Nbcr. Nessuna persona coinvolta, limitati danni al portone di ingresso. Gli artificieri hanno poi fatto brillare un secondo ordigno nei pressi della sede del Carroccio. Secondo quanto si apprende, è giunta una rivendicazione da sedicenti anarchici.
  • 24 BAMBINI MORTI NELL’AFFONDAMENTO — Stavano andando a scuola quando la loro barca è affondata: almeno 24 bambini e un operatore sanitario sono annegati nel nord del Sudan. Erano in oltre 40 sulla barca, il cui motore ha smesso di funzionare a causa di una forte corrente mentre attraversava un’area allagata vicino al Nilo. I bambini, di età tra i sette e i sedici anni, si sono fatti prendere dal panico, si sono appoggiati su un lato e la barca si è rovesciata, secondo quanto ha riferito il preside della scuola alla Bbc
  • GRAVE INCIDENTE — Un grave incidente stradale si è verificato, la scorsa notte, in provincia di Mantova dove un gruppo di ragazzi in bici è stato investito da un pirata. L’autista infatti non si è fermato a prestare soccorso ma è poi stato individuato dai carabinieri. Ne ha dato notizia il 118. E’ accaduto alle 3.40 in via della Favorita, dove transitavano i ragazzi in bicicletta, probabilmente usciti da una discoteca.
  • GENOVA — Crolla a Piazza Affari il titolo di Atlanti, dopo il crollo del ponte Morandi e la decisione del governo di avviare le procedure per la revoca della concessione. Le azioni della società, che non erano riuscite a fare prezzo in apertura per eccesso di ribasso, sono entrate nella contrattazione a -21,4% per poi scendere ulteriormente a -25%, a 18,5 euro, bruciando così 4,85 miliardi di euro di capitalizzazione.
  • GENOVA — Gruppi di sfollati hanno chiesto di poter rientrare nelle abitazioni abbandonate per prendere medicine destinate soprattutto alle persone anziane e effetti personali ma per motivi di sicurezza nessuno potrà rientrare nel proprio appartamento, soprattutto se si trova sotto il moncone del ponte.
  • GENOVA — Sono proseguite per la seconda notte consecutiva le ricerche di eventuali ulteriori vittime tra le macerie del ponte Morandi crollato due giorni fa a Genova. Le squadre Usar e cinofile dei Vigili del Fuoco hanno lavorato ininterrottamente, ma non sono stati nè individuati nè recuperati altri corpi. Il bilancio delle vittime resta quindi fermo a 39 mentre i feriti sono 16, di cui 9 in codice rosso. I lavori dei Vigili del Fuoco si concentrano in particolare sotto le macerie del pilastro che sosteneva il ponte e nella zona della ferrovia, entrambe sull’argine sinistro del Polcevera.
  • E’ morta a Palermo Rita Borsellino, sorella del magistrato ucciso dalla mafia nel ’92. Era malata e si trovava in terapia intensiva. Aveva 72 anni. Farmacista, dal 2009 al 2014 era stata europarlamentare eletta nelle liste del Pd. Rita Borsellino, la minore dei quattro fratelli, è morta nel pomeriggio nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Civico di Palermo. Lo scorso febbraio era venuto a mancare il marito, Renato Fiore. Tre figli, Rita Borsellino si è battuta affinché si arrivasse alla verità sulla morte del fratello.
  • E’ di tre persone ferite il bilancio confermato dell’investimento “deliberato” compiuto stamattina a Londra di fronte al palazzo di Westminster, dove un uomo di poco meno di 30 anni alla guida d’una Ford Fiesta ha travolto alcuni passanti, in particolare un gruppetto di ciclisti, prima di sbattere contro una barriera protettiva. Lo ha precisato ai giornalisti Neil Basu, vicecomandante e responsabile dell’unità antiterrorismo di Scotland Yard.
  • MIGRANTI AQUARIUS — Sei Paesi dell’Ue hanno raggiunto l’intesa per accogliere i migranti a bordo dell’Aquarius: lo riferisce El Pais citando fonti del governo di Madrid. La Spagna, ne accoglierà 60. ALl’intesa partecipano anche Francia e Portogallo, quest’ultimo accoglierà 30 migranti, e altri Paesi non resi noti. Secondo i media di Lisbona, l’Aquarius attraccherà a Malta.
  • PONTE GENOVA — Il viadotto Polcevera dell’autostrada A10, chiamato ponte Morandi poiché intitolato a Riccardo Morandi, attraversa il torrente Polcevera, a Genova, tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano. Progettato dall’ingegnere Riccardo Morandi, fu costruito tra il 1963 e il 1967 dalla Società Italiana per Condotte d’Acqua. E’ noto come “Ponte delle Condotte” dalla società che lo costruì, ma anche “Ponte di Brooklyn” per una forma che richiama molto vagamente il celebre ponte americano. Ha una lunghezza di 1.182 metri, un’altezza al piano stradale di 45 metri e 3 piloni in cemento armato che raggiungono i 90 metri di altezza; la luce massima è di 210 metri.
  • NUOVO FORTE TERREMOTO 6.2 IN INDONESIA — Un nuovo sisma di magnitudo 6.2 ha colpito l’indonesiana Lombok. Diversi edifici sarebbero crollati, riferiscono alcuni testimoni oculari su Twitter, ma la notizia non e’ confermata da fonti ufficiali. Il sisma ha colpito la stessa area che in cui cinque giorni fa si era verificata la scossa di magnitudo 6,9 che ha causato la morte di almeno 164 persone. L’Istituto geologico americano ha indicato in 5.9 la magnitudo della nuova scossa.
  • BILANCIO INCENDI IN GRECIA — E’ salito a 93 il numero dei morti causati dagli incendi che hanno devastato la regione di Atene, due settimane fa. Lo riferiscono i media locali. Una ferita 78enne, ricoverata in gravi condizioni, è deceduta ieri. Intanto, le autorità hanno pubblicato l’elenco dei nomi delle vittime: tra loro intere famiglie, 44 donne, 11 bambini e due persone non identificate.
  • ATTACCO IN YEMEN 39 BAMBINI MORTI — Almeno 39 bambini sono morti e altre 50 persone sono rimaste ferite oggi nel nord dello Yemen in seguito a raid aerei che hanno colpito uno scuolabus e un affollato mercato nella provincia di Sa’ada: lo riportano i media internazionali. L’attacco, secondo leader tribali locali, è stato sferrato dalla coalizione a guida saudita. In precedenza l’Arabia Saudita aveva reso noto che un civile è morto e 11 sono rimasti feriti dai frammenti di un missile lanciato dai ribelli shiiti dello Yemen nel sud del regno.
  • CONTAGIO HIV ADOLESCENTI — Nel 2017 ogni ora circa 30 adolescenti fra 15 e 19 anni sono stati contagiati dall’Hiv, uno ogni due minuti. Di questi due terzi sono ragazze. E’ quanto si legge in un nuovo rapporto Unicef. Nella fascia tra 10 e 19 anni, quella che comprende anche i piu’ piccoli, sempre lo scorso anno, i morti sono stati circa 130mila, mentre 430.000 (50 ogni ora) hanno contratto il virus dell’Hiv. Torna, dunque, l’allarme perché dal 2010 le morti sono diminuite tranne che per gli adolescenti fra 15 e 19 anni.