Preso con un coltello da 32cm, forbici, e una chiavetta USB rubata, arrestato un giovane marocchino

Posted by

[GARD align=”center”] Fabriano (AN)In tasca aveva un coltello da cucina di 32 centimetri, un paio di forbici di 14 centimetri e un secondo piccolo coltello, oltre ad una chiavetta usb risultata rubata ad una 24enne del posto. Sono stati i poliziotti coordinati dal commissario Sandro Tommasi ad arrestare un 19enne marocchino, già ben noto alle forze dell’ordine per minacce e porto abusivo d’armi.  Durante gli abituali controlli del fine settimana, infatti, il giovane è stato intercettato in strada a piedi, dove ha tentato sulle prime di sfuggire agli accertamenti e poi avrebbe iniziato a minacciare gli stessi agenti del Commissariato qualora avvessero proseguito nelle verifiche nei suoi confronti.[GARD align=”center”]  Gli inquirenti sono comunque riusciti a procedere alla perquisizioni da cui sono spuntati fuori quelli oggetti, ovvero il coltello principale custodito nella cintola dei pantaloni e le forbici e il coltellino nella tasca del giubbetto. Gli investigatori hanno poi preceduto a controllare la chiavetta salvadati dove risultava presente il curriculum di una 24enne fabrianese. La donna aveva sporto denuncia recentemente per il furto di quell’oggetto trafugato insieme alla borsa riposta nel sedile lato passeggero della sua vettura. Da qui l’ulteriore denuncia per ricettazione. (Il Resto del Carlino)[GARD align=”center”]