#Ancona, pastore tedesco ucciso avvelenato

Posted by

Ancona, 7 dicembre 2018 – (immagine di repertorio) Uccisa con un boccone avvelenato. E’ successo ad un pastore tedesco femmina di 10 anni, Mita, nel quartiere del Q3. Il proprietario, un 25enne, ha lanciato un appello su Facebook invitando a “stare attenti perché nel 2018 ci sono ancora persone capaci di questi gesti”.

Mita era conosciuta da tutti nella zona perché con il proprietario frequentava il parco Unicef dove si ritrovano molti altri amanti di cani, in un’area riservata agli amici a quattro zampe. Ieri il triste annuncio che la pastore tedesco non ce l’aveva fatta.

«È scomparsa dalla nostra famiglia così, da un giorno all’altro per colpa di qualcuno a noi sconosciuto che ha deciso di avvelenarla». Non è chiaro dove l’animale abbia addentato il boccone perché in famiglia si sono accorti solo dopo, quando ha iniziato a stare male. Il cane usciva quasi tutti i giorni per passeggiare con padrone, nel quartiere vicino casa. Se il boccone non era in strada qualcuno potrebbe averlo gettato nel giardino di casa di Mita. (Il Resto del Carlino)      Auguriamo la peggior fine all’autore del gesto infame. L’augurio di morire tra atroci sofferenze a questo troglodita.